Usignolo

Testi per newsletter che conquistano i tuoi contatti

A quante newsletter sei iscritta e quante di queste leggi sempre volentieri?
Sono sicura che la tua risposta è “poche” e sai perché questo accade? Perché la maggior parte di esse vengono inviate dai brand solo quando c’è una promozione in corso e questo non fa scattare nessun tipo di connessione con loro.

Altre newsletter invece sono così noiose o banali che leggi l’oggetto della mail, la cestini prima ancora di averla aperta e prima o poi deciderai di disiscriverti.

Con “Usignolo” tutto questo non accadrà con le tue newsletter.

Perché vale la pena avere una tua newsletter

Nonostante si possa pensare sia un vecchio canale di comunicazione che ormai ha perso d’efficacia e nessuno la legge più, non è affatto così.

Grazie alla newsletter:

Hai la possibilità di instaurare un rapporto più personale con chi ha deciso di iscriversi. Questo significa che puoi entrare in empatia con loro e scrivendogli con una certa frequenza, si instaurerà un rapporto di fiducia nei tuoi confronti.

Puoi proporre servizi/prodotti esclusivi a chi si è iscritto, sconti speciali o anteprime da presentargli rispetto a tutti gli altri.

Hai un canale di tua proprietà (come il sito web o il blog) per parlare al tuo target e non rischia di chiudere da un momento all’altro come potrebbe accadere per un profilo social.

I tuoi messaggi non sono rivolti a tutti. Stai comunicando con persone realmente interessate a ciò che scrivi, perché hanno scelto volontariamente di iscriversi alla tua newsletter e leggerti.

Scrivere newsletter efficaci è importante per il tuo business

Perché una newsletter ti faccia raggiungere i tuoi obiettivi di conversione (più lettori al tuo blog, più vendite, ecc.), è importante che il suo contenuto catturi l’attenzione di chi la riceve.

Troppe newsletter vanno a finire nel cestino prima che vengano lette, quindi è importante curare tutto nel minimo dettaglio, a partire dall’oggetto.

Per chi è questo servizio:

  • Per te che credi nel potere della newsletter, ma hai troppe cose da gestire e non hai il tempo necessario per scrivere personalmente le tue newsletter.
  • È per te che sai sempre di cosa scrivere ma poi quel foglio bianco ti blocca e non ti fa andare avanti.
  • Fa per te che hai notato che le tue newsletter sono poco efficaci e non portano ad alcun risultato.

Come funziona “Usignolo”- testi per newsletter

1 Mi racconti del tuo business e perché hai bisogno di me per la tua newsletter. Successivamente potremo fissare la nostra chiamata conoscitiva gratuita in cui potrai raccontarmi meglio della tua attività e degli obiettivi che intendi raggiungere con la tua newsletter.

2 Una volta accettato il mio preventivo, procederemo con il passo successivo.
Condividerai con me il tuo calendario editoriale, gli obiettivi delle tue newsletter e fisseremo di comune accordo la data di consegna delle bozze di testo. Solo successivamente inizierà il mio lavoro di ricerca e scrittura.
3 Quando avrò terminato di lavorare alla tua newsletter, condividerò con te il testo su Google Docs così potrai facilmente commentare il contenuto ed evidenziare eventuali modifiche da apportare al testo.
4 Quando avrai approvato il testo, mi dedicherò alla sua formattazione aggiungendo il grassetto per mettere in risalto concetti chiave del contenuto, elenchi puntati o numerati (se necessari) e inserisco eventuali link di collegamento a pagine esterne per approfondimenti (al tuo sito web, blog, ecc.).
5 Prima di inviarti il testo in formato Word, lo revisiono e controllo un’ultima volta per assicurarmi che la lettura scorra fluida e non ci siano errori. Solo dopo, te lo invierò via email e potrai trasferirlo sulla tua piattaforma di email marketing preferita e inviare la tua newsletter.

Cosa comprende:

Ricerca sull’argomento se non è di mia conoscenza.
Stesura del testo sull’argomento previsto dal calendario editoriale.
Creazione della CTA (chiamata all’azione) come chiusura della newsletter per portare l’utente a compiere l’azione che desideri (es. rispondere a un sondaggio, visitare il tuo blog, ecc).
Aggiunta di eventuali link di collegamento al tuo blog per approfondire l’argomento o a pagine di servizi/prodotti del tuo sito web (i link saranno scelti in base al contenuto e all’obiettivo della mail).
Condivisione della bozza della newsletter su Google Docs per conoscere la tua opinione sul lavoro svolto e possibilità di rivedere ciò che eventualmente non ti soddisfa.
Consegna del testo definitivo in formato Word.

Cosa otterrai:

  • Più tempo per gestire altri aspetti della tua attività, perché mi prenderò cura io del testo della tua newsletter.
  • Newsletter coinvolgenti che catturano l’attenzione fin dall’oggetto.
  • Frequenza di invio di newsletter costante, perché concorderemo scadenze che verranno sempre rispettate.

Cosa non è incluso:

  • Ideazione del design per la tua newsletter.
  • Creazione del tuo calendario editoriale.
  • Strategie di crescita dei tuoi contatti.
  • Gestione delle risposte alla tua newsletter.

Chi mi ha affidato la sua newsletter racconta:

“Il tuo aiuto nella scrittura delle newsletter è stato davvero prezioso! Mi ha permesso di condividere informazioni utili in modo efficace e risparmiando un sacco di tempo!” – Stefania S.

Scriviamo i testi per la tua newsletter?

Se non vedi l’ora di raccontarmi della tua newsletter o hai bisogno di chiedermi più informazioni, scrivimi tutto nel modulo qui a fianco.

Ti risponderò presto.

Privacy Policy

6 + 1 =

Mi chiedono spesso:

Oltre a scrivere, puoi gestire anche la mia newsletter?

Mi occupo solo dei testi, ma su richiesta posso inserire il testo sulla tua piattaforma di email marketing (so utilizzare Mailchimp e Mailerlite, ma se utilizzi un’altra piattaforma posso imparare come funziona) e programmare gli invii seguendo il tuo calendario.

Posso avere una newsletter se non ho ancora un sito?

Certo! La newsletter è un canale di comunicazione che ti permette di avere un rapporto più diretto con i tuoi iscritti, puoi comunicare loro nuovi servizi o nuove promozioni e questo puoi farlo anche se non hai ancora un sito web. Sono 2 canali altrettanto importanti per la tua attività ma possono viaggiare separatamente.

Non ho ancora iscritti, ha senso iniziare e contattarti?

Tutti iniziamo a inviare le nostre newsletter senza sapere se ci saranno persone interessate a leggerci, ma se continui a rimandare non potrai mai saperlo, giusto? E se non avrai grandi numeri non arrenderti e lascia che ti dica una cosa: meglio avere pochi iscritti, ma interessati davvero a ciò che fai e non migliaia di persone che non aprono nemmeno la tua newsletter quando arriva al loro indirizzo email.
Poi, se hai ancora qualche dubbio, scrivimi e parliamone insieme.